dinobecagli@virgilio.it

                                                                                                                    di terra & poesia il primo cd-audio dedicato a quanti stimolati dall'ascolto vorranno conoscere la figura e l'opera degli  autori  in  raccolta scoprendone la bellezza in un rinnovato interesse per la poesia lucana.

Home
 

I

 

P

O

E

T

I

BERNARDO PANELLA
Panella.gif (6848 byte)

 

Rive morte
    
 
 
Io so l'angolo
dove fiorisce l'asfodelo
fugge il ramarro
il sole incanta i querceti
sotto abissi cristallini
di cielo sempre teso,
Quello il regno della zanzara
e dell'ape ronzante sui tini
l'inferno del pastore
che buca con la mazza
lo terra svogliato.
Quanta lunghezza di tempo
pativa la mia infanzia
in quell'angolo di universo
sotto i fremiti del cosmo
attraversato da comete
e grondante di stelle
nelle notti d'estate.
Chi piangeva nella valle?
Chi gridava sui crinali
dei burroni spalancati?
Era il niente immane
la solitaria nube di tenebra
calata sui sogni.
 
 
   

 

top

 

Home PANELLA