dinobecagli@virgilio.it

                                                                                                                    di terra & poesia Ŕ il primo cd-audio dedicato a quanti stimolati dall'ascolto vorranno conoscere la figura e l'opera degli  autori  in  raccolta scoprendone la bellezza in un rinnovato interesse per la poesia lucana.

Home
 

I

 

P

O

E

T

I

QUINTO ORAZIO FLACCO
orazioflacco.gif (7813 byte)

 

Nato a Venosa nel 65 a.c. e morto a Roma nel 8 a.c.
    
 

Figlio irascibile ed irrequieto di padre liberto e premuroso tanto da farlo studiare a Roma e ad Atene. Orazio entr˛ nelle grazie di Mecenate e Augusto, ma alle cariche ufficiali preferý l'ozio meditativo dedicandosi alla lettura e alla poesia. Seguace della dottrina epicurea, fu cantore dell'aurea mediocritas, delle gioie dell'amore e del vino, della vita serena, della campagna e dell'amicizia. Scrisse due libri di Satire (Sermones) uno di Epodi, quattro di Odi e due di Epistole.